Maybach 57/62 Zeppelin

12 02 2009

Lo spirito è sempre Maybach ma con qualche extra-super-lusso in più le berline 57 e 62 diventano sempre più extra-super-esclusive.

Il nome Zeppelin deriva dall’omonima Maybach prodotta negli anni ’30 e considerata a quel tempo una delle regine incontrastate tra le berline europee di lusso. Come già anticipato la Zeppelin non è una Maybach tutta nuova ma “solamente” un pacchetto di modifiche apportabili alle Maybach 57 e 62 per renderle ancora più esclusive.

All’esterno le modifche contribuiscono in piccola parte a rendere distinguibile la versione speciale da una “normale” Maybach 62; anche perchè queste vetture sono talmente personalizzabili che ognuno potrebbe vantarsi di essere versione unica e speciale. In primo luogo troviamo il logo Zeppelin sotto il simbolo Maybach sul cofano. Altro particolare pregiato è lo speciale trattamento riservato alle parti in contrasto della carrozzeria (sulla fiancate, rispettivamente nei colori Rocky Mountains light brown e Taiga black). Infine notiamo un diverso disegno degli specchietti retrovisori così come dei grandi cerchi da 20″.


Sono gli interni il vero punto di forza di questa versione, così come, d’altronde, di tutte le altre Maybach in circolazione; essi, infatti, si distinguono per uno stile e un’eleganza tuttora imbattibile da ogni altro costruttore di vetture di lusso. Sono moltissimi gli inserti artigianali in pelle California beige comprensivi di logo Maybach in rilievo nei sedili e nei poggiatesta; altre finiture in pelle Stromboli black e in materiale laccato si trovano nella parte superiore della plancia e in altre zone dell’abitacolo. Si potrebbe obiettare che questo si trova in molte altre auto di lusso… Ciò che veramente rende Maybach quello che è oggi sono (forse) i flute d’argento per champagne, ovviamente marchiati, così come un diffusore di profumi appoggiato sui diffusori dell’aria condizionata a ridosso dai sedili anteriori. Quest’ultimo è realizzato in plexiglass e, tramite un bottone sulla plancia o, dietro ai sedili anteriori, può essere azionato facendo inebriare i passeggeri con qualsiasi fraganza essi vogliano. Il prezzo di una simile sciocchezza? Circa 4000 euro IVA esclusa.

Il potente motore riceve per questa versione una nuova iniezione di potenza arrivando così ad erogare la bellezza di 640 CV con la maestosa coppia massima di 1000 Nm. Visto così il V12 6 litri AMG potrebbe sembrare quello di una supercar invece le Maybach non sono certo auto da corsa; il peso, mai inferiore alle 2,5 tonnellate, non facilita certo il compito del propulsore nel muovere la vettura.

I prezzi naturalmente sono da super berlina di lusso: si parte con i 406 mila euro della 57 Zeppelin fino ai 473 mila circa della versione lunga 62 Zeppelin. Naturalmente se solitamente si calcola per un’auto da 30-40 mila euro di spendere un ulteriore 10% del prezzo in optional lascio a voi immaginare qui cosa si può spendere… (calcolando che la lista degli optional, Mercedes docet, è praticamente infinita!).


Ne ho vista una sola dal vivo (penso fosse una 57), assicuro che le foto non rendono nulla della classe sopraffina che traspira da ogni singolo cm quadrato della carrozzeria di una Maybach.

-Symo-


Azioni

Information

One response

12 02 2009
djphillip

ero indeciso tra questa e il ludix….alla fine ho scelto ils econdo solo perchè si parcheggia meglio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: