Film: THE BLACK SWAN

20 02 2011

Lo aspettavo da due mesi nelle sale cinematografiche italiane e finalmente è arrivato! Si tratta del film Black Swan candidato a 5 premi oscar che ha come protagonisti: la bellissima Natalie Portman nel ruolo di Nina, Vincent Cassel nel ruolo dello spietato coreografo Thomas Leroy, MIla Kunis nel ruolo della sensuale e travolgente Lily e molti altri.

Vediamo la trama:

A New York  una compagnia di balletto sta allestendo Il lago dei cigni. Il regista Thomas Leroy decide di sostituire la prima ballerina Beth con Nina. Ben presto Nina entra in competizione con un’altra ballerina, Lily, meno precisa tecnicamente ma molto più espressiva e sensuale. Nella regia di Thomas de Il lago dei cigni è previsto che il cigno bianco ed il cigno nero siano interpretati dalla medesima ballerina: Nina. Nina è costretta a sondare il suo IO profondo per scoprire come far emergere il lato oscuro del cigno nero: ciò la porta ad una lotta con se stessa e ad uno scontro con la madre, ossessiva ed iper protettiva nei confronti dell’unica figlia. Nina trasferisce su Lily il lato di sé che la spaventa trasformando la difficile preparazione al ruolo in un’ambigua ossessione che le fa perdere la percezione di ciò che è reale e ciò che è sogno. L’apice del tormento che la opprime si cristallizza nel debutto finale che rappresenta per lei anche la liberazione.

Una pellicola drammatica, travolgente, inquietante, tagliente e che nonostante sia basata su un balletto classico ( che a molti non interessa) consiglio a tutti di vedere!!

-Consu-


Azioni

Information

6 responses

21 02 2011
lucy

deve essere un bel film…da andare a vedere…ma sinceramente non mi piace il modo in cui lo avete recensito.. si capisce che non è del mestiere.

21 02 2011
*consu*

scusa la domanda cosa intendi che sicapisce che non è del mestiere??

21 02 2011
Gianluca

film bellissimo, da vedere anche se credevo fosse un film per sole donne ma invece (per fortuna) cosi non è stato..
compliementi per la recensione🙂

22 02 2011
lucy

nel senso non mi piace il modo in cui è stata stilata la recensione…ti spiego :
1.La cosa più importante è essere sempre obbiettivi: tutti hanno dei gusti personali, delle simpatie,ecc. Ma quando si scrive una recensione si deve riuscire ad essere il più obbiettivi possibile e vedere il ‘prodotto’ con gli occhi di un estraneo, e tu non l’hai fatto.
2.E’ importante evidenziare sempre i punti positivi e quelli negativi , e tu non l’hai fatto per quanto riguarda quelli negativi.
3.Ricordarsi di non essere mai noioso e di non dilungarsi troppo. Una recensione deve colpire l’attenzione di chi legge, e tu mi hai annoiato nel leggerla.

Sono una giornalista e queste cose saltano davvero all’occhio.

23 02 2011
*consu*

ti ringrazio per i preziosi consigli Lucy!! ne terrò conto per le prossime recensioni…. solo una cosa: in questo film non ho notato aspetti negativi
grazie

20 02 2013
web

Asking questions are in fact fastidious thing if you are not
understanding something totally, but this paragraph
provides pleasant understanding yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: